Il miglioramento del benessere femminile grazie alla danza del ventre orientale

Il miglioramento del benessere femminile grazie alla danza del ventre orientale

Praticare in maniera costante un’attività fisica, soprattutto a livello agonistico, presenta sia aspetti positivi che negativi sulla salute dell’atleta…

Esistono però pratiche sportive, come ad esempio certi stili di danza, che presentano esclusivamente aspetti positivi sul miglioramento della fisicità del danzatore.

Una delle danze che, soprattutto in ambito femminile, presenta numerosissimi punti forza a favore, è di certo la Danza del Ventre.

Questa danza dalle origini Orientali, infatti, presenta numerosi benefici sia dal punto di vista psicologico che fisico; tutte le donne che in passato hanno praticato danza del ventre, oggi possono constatare quanto questo ballo, ha aiutato al miglioramento all’interno della loro sfera emotiva, sociologica, caratteriale ed atletica.

Molti sono gli studi, anche nel settore medico, che certificano la validità di tale pratica.

E’ di fatto un’attività consigliata da tantissimi medici che vanno a braccetto con lo stile di pensiero innovativo, della prevenzione attraverso l’attività fisica e l’alimentazione.

E’ adatta ad ogni tipo di donna, per qualsiasi età e con qualsiasi tipologia di fisico, dona alla danzatrice uno spiccato senso di sé stessi, generando sicurezza e risaltando la parte femminile nascosta.

Oltre che alla sensualità, aumenta la flessibilità, la forza, l’eleganza e la sicurezza di movimento, generando così benessere e facendo in un secondo momento, rilassare mente e corpo quando non si danza, aiutando perciò il recupero psico-fisico.

Utilizzando la Danza del Ventre non solo come sport, ma anche come strumento per il proprio benessere, potremo riscontrare molti e differenti effetti positivi sulla nostra salute.

Principali effetti positivi della Danza del Ventre sul corpo femminile

  • La Danza del Ventre aiuta a migliorare l’attività naturale degli organi femminili più importanti:
    Questo in particolar modo per il continuo utilizzo e “massaggio” degli organi interni, facenti parte del pavimento pelvico, un complesso e funzionale insieme di importanti muscoli protettivi che insieme, sostengono le parti terminali di differenti apparati, tra i quali, per l’appunto, quello riproduttivo.
    I continui “movimenti ad onda” del ventre rinforzano e rilassano continuamente il pavimento pelvico, riuscendo a farlo lavorare nel miglior modo possibile.
    All’interno della zona interessata sono presenti numerosi muscoli e organi, tra i quali:
    Diaframma pelvico, quello dell’uretra, il perineo, il muscolo pubo-coccigeo e quello ileo-coccigeo ed il muscolo elevatore dell’ano.
    Esistono diversi metodi per salvaguardare o prevenire problematiche future in questa delicata parte del corpo, come ad esempio la ginnastica correttiva e posturale del Pilates, la Danza o anche quella fai da te; senza un adeguato allenamento delle parti, o comunque a causa in particolar modo della ripetitiva vita sedentaria, gli effetti potrebbero essere devastanti, specialmente col passare del tempo ed in età avanzata, il risultato negativo del mai allenarsi, potrebbe persino sfociare in prolassi o disturbi di vario genere.

  • La Danza Orientale può aiutare inoltre nel delicato compito della gestazione:
    Attraverso movimenti delicati ma al contempo decisi e rinforzanti, anche il periodo della gravidanza può essere alleggerito e reso proficuo dalla Danza del Ventre.
    In primo luogo verrà notevolmente rafforzata e migliorata la postura generale della spina dorsale, in questo periodo molto compromessa a causa del peso aggiunto per via della gravidanza, grazie al movimento continuo degli arti inferiori, verrà inoltre mantenuta e migliorata la circolazione sanguigna di tutto il corpo, affaticato dai molti fattori negativi della gestazione.
    L’esercizio aiuta inoltre le neo mamme ad entrare in contatto con il proprio piccino, ancora in formazione, anche dal punto di vista psicologico; i movimenti dolci e morbidi del ventre, favoriscono al feto un ambiente dalle caratteristiche confortevoli, avvolgenti e cullanti, tanto da rilassarlo e prepararlo al Mondo già dal ventre materno.
    Anche nel momento del parto, tutta la preparazione muscolare della Danza del Ventre Orientale, aiuterà notevolmente lo stress fisico della madre a diminuire durante il parto, questo perché già da prima abituata all’utilizzo (ormai automatico e naturale), di diversi muscoli e organi utilizzati durante lo studio della Danza.

Da tener ben presente che questo tipo di Danza veniva utilizzata nell’antichità dalle donne, per una serie di motivi specifici, non tanto legati alla celebrazione spirituale, quanto più al benessere ed al rafforzamento della fertilità; la Danza Orientale può essere infatti considerata anche come un elisir per la sessualità:

Sia dal punto di vista fisico che psicologico, la sessualità viene aiutata tantissimo, il tutto sempre grazie all’allenamento ed utilizzo di determinate parti anatomiche come per l’appunto il già citato perineo.