la danza del ventre previene i disturbi psicologici e fisici

La danza del ventre previene i disturbi psicologici e fisici

La “Danza del Ventre”, conosciuta anche col nome di “Danza Orientale”, oppure come “Bellydance” in territorio occidentale/americano, in realtà derivante dal nome arabo originale Raks Sharki è uno stile di danza divenuto col tempo, un indirizzo sportivo specifico per le donne di tutto il Mondo, specialmente dedicato al gentil sesso.

La bellydance è uno dei più sensuali, esotici e raffinati esistiti nella storia; da non tralasciare ovviamente, la tecnicità e la bravura delle ballerine che con molta passione lo esercitano da centinaia d’anni.

In Italia esistono centinaia se non migliaia di scuole di danza del ventre che specialmente nel boom degli anni 90’, hanno contribuito a fare espandere a macchia d’olio questa importante disciplina orientale.

Riconosciuta come ballo di intrattenimento e accostata per lo più allo show businness o al puro e semplice divertimento, viene molto spesso ignorato, che sia inoltre un tipo di esercizio che comporta effetti benefici specialmente per la salute femminile.

Molti non sanno infatti che la Bellydance nasce in tempi remoti, principalmente non per essere una danza da spettacolo, ma bensì per essere una danza sociale e religiosa, orientata all’uso esclusivo di sole donne, ed avente obiettivi specifici: 

attraverso questa danza, le donne si immergevano un tempo in culti celebrativi legati alla fertilità ed alla consacrazione della loro terra d’appartenenza, con profonde connessioni a funzioni destinate al miglioramento del benessere psichico e fisico della persona.

Sensazioni come gioia, sicurezza, felicità, allegria e unione erano le basi sulle quali aderiva la collettività delle danzatrici del ventre dalle origini più antiche e radicate, maggiori erano di fatto queste sensazioni, maggiori erano i risultati benefici sul livello fisico che ne scaturivano.

Effetti positivi e benefici fisici della danza del ventre

Di seguito i principali effetti positivi che la bellydance offre in particolar modo al fisico femminile in età adulta:

  • miglioramento della respirazione
  • miglioramento della circolazione sanguigna
  • miglioramento delle funzionalità del tratto colon e intestinale
  • diminuzione delle infiammazioni e dei dolori mestruali tramite l’utilizzo frequente della muscolatura interna del pavimento pelvico, della parete addominale e del massaggio naturale degli organi interni circostanti.
  • miglioramento della postura soprattutto nella zona cervicale e lombare
  • rafforzamento muscolare delle zone: pelvica, dorsale e lombo-sacrale
  • allungamento e rilassamento della muscolatura generale del corpo
  • viene indicata anche come esercizio fitness specialmente per il pre-parto
  • previene le tensioni psicologiche grazie al percorso di conoscenza corporea e utilizzo della femminilità
  • Stimola diverse aree cerebrali grazie al rilascio ormonale del cosiddetto ormone della felicità, aumenta perciò autostima, allegria e attività cerebrale.
  • sul piano fisico esterno: aiuta a modellare il corpo femminile attraverso l’assottigliamento della vita, dei fianchi, a scolpire glutei e ventre (per l’appunto), ma anche a rinvigorire e modellare la parte alta del corpo, come la schiena, il collo e soprattutto le spalle
  • migliora nel complessivo l’agilità e la coordinazione dei movimenti corporei, anche di quelli più complessi, rendendo di fatto le danzatrici più veloci, agili e belle alla visione dei loro movimenti
  • aiuta (in maniera progressiva come ogni sport) a perdere ovviamente peso corporeo in eccesso ed a eliminare le tossine, dannose per l’organismo
  • il corpo femminile risulta più morbido, elastico, sensuale e femminile, questo non solo a livello fisico, grazie ai tipi di movimenti che col tempo si acquisiscono ballando la danza del ventre
  • traggono beneficio anche i muscoli e gli organi più interni come l’ileo psoas (muscolo della felicità) e persino l’utero attraverso il continuo movimento pelvico/addominale
  • la postura generale del corpo femminile viene esaltata grazie al suo riequilibrio

La danza del ventre non è perciò da considerarsi esclusivamente solo come un ballo, ma è anche un vero e proprio toccasana per tutte le donne del Mondo; può essere danzata da persone di età differenti:

bambine, ragazze, donne e persino signore anziane, può essere danzata anche dagli uomini, moltissimi infatti gli artisti maschi famosi, soprattutto nei Paesi d’Oriente.

La Bellydance occorre al benessere generale ed aiuta senza riserve a mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato, nel rispetto delle funzioni principali del fisico femminile.